Perchè 15 caselle di posta in Outlook?

Il mio post di ieri sera, relativo all’occupazione di RAM di Outlook 2013, ha scatenato il solito dibattito, sui social network. Chi come me ha lo stesso problema, chi invece lo tiene aperto per ore senza che accada nulla di anomalo, etc. etc. Poi è saltato fuori che utilizzo Outlook 2013 con 15 caselle di posta, e che quindi il problema potrebbe essere tutto qua. Innanzitutto preciso una cosa: il fatto che Outlook 2013 mi arrivi ad occupare 2GB di RAM, alzando allo stesso tempo il carico sulla CPU, non è sistematico: a volte accade, a volte no. Quindi non può essere solo un problema riguardante le 15 casella di posta, altrimenti accadrebbe tutte le volte, invece no.

Ma arriviamo al dunque. Perchè gestisco 15 casella di posta elettronica. Voglio spiegarvelo, per un motivo molto semplice: ho voglia di scrivere e credo di darvi qualche spunto su cui ragionare.

Di queste 15, una è quella relativa al mio Microsoft Account.

Un’altra è quella lavorativa, della mia azienda, insomma.

Ne rimangono 13. Cercherò di elencarvele, una ad una.

  • una è la mia personale, quella che utilizzo più spesso, per scrivere ad amici, o comunque ogni qualvolta la persona dall’altra parte deve leggere il nome “Igor” riconoscendomi senza sforzi
  • una è quella che utilizzo per gli acquisti (ad eccezione di Amazon, vedere dopo): qui ricevo le ricevute di pagamento di tutto ciò che acquisto online (da Steam, per esempio, a via via tutti gli altri siti su cui bene o male si possono fare acquisti)
  • una è quella dedicata a tutto ciò che è “community”: con questa casella mi sono registrato su Facebook, su Twitter, su Foursquare, su Pinterest, e via dicendo. Qui ricevo tutte le mail di notifica: nuove amicizie su Facebook, qualsiasi forma di interazione su Twitter (nuovi follower, miei tweet retwittati, e via dicendo). Spesso queste mail sono poco importanti, per cui ogni tanto spazzolo via tutto senza curarmene più di tanto
  • una è quella interamente dedicata al NAS della mia rete locale: se qualcosa va storto qui ricevo una mail di warning o di allarme. Effettivamente potrebbe essere eliminata ed accorpata con qualcos’altro
  • una è dedicata alla ricezione di qualsiasi newsletter a cui mi sia sottoscritto. Promozioni, offerte, sconti, volantini, viaggi last minute. Anche queste sono mail davvero poco importanti, però mi è utile avere una casella dedicata da spulciare in modo spensierato
  • due di queste caselle sono dedicate a Piloti Virtuali Italiani: una mi permette di seguire la mailing-list interna all’Associazione (decine, decine e decine di mail ogni giorno). L’altra è più legata al mio software VivendoByte Fsx Logger, ed è una casella su cui ricevo notifiche varie ogni volta che qualcuno termina e pubblica un volo virtuale. Queste due caselle generano molto, molto traffico ogni giorno, e non potrei farne a meno. Senza impazzirei in tre minuti
  • una è dedicata al supporto tecnico di tre cose: il mio software Fsx Logger, le app Windows Phone e le app Windows 8. E’ la mail che indico nelle app, insomma, su cui qualsiasi utente delle mie app mi può scrivere per segnalarmi qualcosa che non va
  • una è dedicata al mio TFS locale (quando ce l’avevo e lo utilizzavo). Effettivamente ad oggi potrei eliminarla senza problemi
  • una è dedicata alle fatture Telepass. Anche questa effettivamente ad oggi potrei eliminarla senza problemi, non ho idea sinceramente del perchè abbia deciso di creare una casella di posta dedicata. Ho fatto questa cosa anni fa, e non ricordo più il motivo reale
  • una è dedicata agli acquisti Amazon. Qui ricevo tutte le mail sui miei ordini: quando un pagamento viene completato con successo, quando un ordine viene spedito, etc. etc. Ma non solo: è la casella che ho autorizzato come mittente per inviare ebook sul mio Kindle

Se ho contato bene, sono arrivato a 11. Ne mancano 2: due caselle che effettivamente potrei spazzare via. Ok, potrei scendere da 13 a 11, e forse qualcosa meno, togliendone un altro paio. E’ evidente che io abbia esagerato un po’, ma francamente è un metodo che mi piace e che trovo molto molto utile.

Ma mi piace sinceramente avere caselle dedicate, perchè mi permette di organizzare meglio tutta la posta che ricevo: ogni casella ha un suo compito preciso. Ogni casella è molto specifica, e soprattutto nel caso di spamming posso chiudere temporaneamente la casella senza troppi problemi (e mi è successo: se avessi avuto una sola casella sarei stato in grossi guai).

Spero di essermi spiegato!!

Send to Kindle

Igor Damiani

La sua passione per l'informatica nasce nella prima metà degli anni '80, quando suo padre acquistò un Texas Instruments TI-99. Da allora ha continuato a seguire l'evoluzione sia hardware che software avvenuta nel corso degli anni. E' un utente, un videogiocatore ed uno sviluppatore software a tempo pieno. Igor ha lavorato e lavora anche oggi con le più moderne tecnologie Microsoft per lo sviluppo di applicazioni: .NET Framework, XAML, Universal Windows Platform, su diverse piattaforme, tra cui spiccano Windows 10 piattaforme mobile. Numerose sono le app che Igor ha creato e pubblicato sul marketplace sotto il nome VivendoByte, suo personale marchio di fabbrica. Adora mantenere i contatti attraverso Twitter e soprattutto attraverso gli eventi delle community .NET.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.