Show Cars è morto, lunga vita a CharMapMe!!!

Che Show Cars fosse un nome orribile per un tool nato sulle orme del charmap di Windows, è fuori di dubbio. Che prima o poi dovessi riscriverlo, o quantomeno ribattezzarlo in altro modo, idem.

Ed ecco quindi che ho trovato il tempo di farlo.

image

Lo trovate qui : https://charmapme.azurewebsites.net/

Il vecchio sito, che non menziono per renderlo il più possibile obsoleto, vi reindirizzerà automaticamente verso questo nuovo indirizzo.

Questa volta il nome non l’ho deciso io, ma un noto MVP (o ex? o futuro? non svelerò mai la mia fonte amica) a cui ho chiesto consiglio. Perciò state attenti a giudicarlo! Smile

Show Cars è morto, lunga vita a CharMapMe!!!!
Di cosa stiamo parlando? Di un tool per sviluppatori, ma non solo, che nasce con lo stesso intento del charmap di Windows, ovvero farvi sfogliare tutti i font di Windows, installati e non, per permettervi di cercare e trovare il più velocemente possibile il carattere desiderato da inserire ovunque vi serva: un documento Word, un foglio Excel, oppure una pagina web, oppure una Windows/Page di XAML.

E’ un tool per sviluppatori, perchè vi permette di generare controlli per le seguenti piattaforme:

  • Universal Windows Platform (XAML)
  • Windows Presentation Foundation (XAML)
  • HTML5 (HTML, ovviamente)

E’ comodo perchè rispetto al charmap originale di Windows:

  • la finestra è ridimensionabile
  • i caratteri sono ridimensionabili (così non diventate miopi per vederli)
  • è più colorato e piacevole da utilizzare
  • vi fa sfogliare i font installati o quelli contenuti nei file .ttf
  • vi fa sfogliare i caratteri a paginate (numero di caratteri personalizzabile)
  • vi permette di taggare i caratteri con i chartag
  • è possibile cercare caratteri in base ai chartag che avete assegnato

Cosa sono i chartag?
I chartag sono una feature che ho implementato a mio avviso molto utile: vi permette di taggare un particolare carattere con uno o più tag a vostra scelta, separati da virgola. Esempio: se vedete i caratteri $ (dollaro), € (euro), ₽ (rublo), T (tenge), potreste deciderli di taggarli come currency. Oppure potreste decidere di marcare i classici simboli che troviamo su una toolbar (le icone del nuovo, salva, formattazioni varie, copia, incolla, etc.) con il tag toolbar, e così via. A che scopo? CharMapMe vi permette di effettuare delle ricerche sui caratteri per chartag, così da recuperare più velocemente tutti quei caratteri che avete precedentemente taggato.

Dallo screenshot qui sotto magari potete intuire questa feature.

Come si può facilmente immaginare, ho scritto CharMapMe in base alle mie esigenze di sviluppatore, e quindi ho cercato di inserire tutte quelle feature che trovavo più utili.

Quindi, se credete che CharMapMe possa esservi utile, puntate il vostro browser all’indirizzo:
Lo trovate qui : https://charmapme.azurewebsites.net/

Tutti i feedback del caso sono ovviamente ben accetti!

Send to Kindle

Igor Damiani

La sua passione per l'informatica nasce nella prima metà degli anni '80, quando suo padre acquistò un Texas Instruments TI-99. Da allora ha continuato a seguire l'evoluzione sia hardware che software avvenuta nel corso degli anni. E' un utente, un videogiocatore ed uno sviluppatore software a tempo pieno. Igor ha lavorato e lavora anche oggi con le più moderne tecnologie Microsoft per lo sviluppo di applicazioni: .NET Framework, XAML, Universal Windows Platform, su diverse piattaforme, tra cui spiccano Windows 10 piattaforme mobile. Numerose sono le app che Igor ha creato e pubblicato sul marketplace sotto il nome VivendoByte, suo personale marchio di fabbrica. Adora mantenere i contatti attraverso Twitter e soprattutto attraverso gli eventi delle community .NET.

2 pensieri riguardo “Show Cars è morto, lunga vita a CharMapMe!!!

Rispondi a Automatizzare il deploy di una tradizionale (e banale) applicazione WPF | Technology Experience (Reborn 4) Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.