Si rompe il sync di OneDrive for Business?

Utilizzo praticamente tutti i giorni il OneDrive aziendale offerto da Office 365, per condividere documenti di ogni tipo con colleghi e capi. Ovviamente, dopo un po’ di tempo la password di Office 365 va rinnovata, operazione che faccio dal portale senza alcun problema.

Peccato che il client Windows di OneDrive for Business, quello che si posiziona nella tray-bar di Windows, non reagisca come dovrebbe. Non appena cambiamo la password, infatti, sull’icona compare il classico punto esclamativo giallo, segnalando la necessità di reinserire la password per rimettere in piedi il meccanismo di sync automatico.

Ovviamente lo facciamo, ma purtroppo a volte non basta. Cercando di risolvere il problema, sullo schermo vi appare l’autenticazione di Office 365: ovviamente voi inserite le nuove credenziali aziendali. Ma questo prompt continua ad apparirvi, come se stiate inserendo credenziali non valide.

Ho trovato un’unica soluzione. Aprire il tool Gestione Credenziali di Windows e trovare l’account che ho evidenziato nel riquadro verde:

image

MicrosoftOffice16_Data:orgid:mail_aziendale_office_365

Espandete il nodo, cliccate su Modifica e reinserite le credenziali. Il problema dovrebbe sparire.

Giusto per scrupolo, date un’occhiata alla voce:

MicrosoftOffice16_Data:SSPI:mail_aziendale_office_365

Quest’ultima dovrebbe riferirsi al portale SharePoint che è dietro le quinte la condivisione dei file di Office 365 e OneDrive. Incrociamo le dita, e spero di avervi dato una mano.

Send to Kindle

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.