Community Days 2015

E così, anche per quest’anno i Community Days sono acqua passata. Il più grande evento community italiano si è svolto tra il 24 ed il 26 Marzo scorsi presso la sede di Microsoft Italia; i Community Days hanno lasciato in me tantissimi ricordi, rispetto a quelli degli anni precedenti.

WP_20150403_14_06_31_Pro

Sono stati tre giorni ricchi di un sacco di cose particolari: sessioni tecniche sulle tecnologie Microsoft (e non solo), fotografie scattate con chiunque mi capitasse sotto tiro, due cene spettacolari (la prima presso l’ormai stranoto ristorante piacentino in quel di Peschiera Borromeo, la seconda presso il RoadHouse di Novegro – luogo in cui difficilmente rimetterò piede), tante risate, tanti scambi di idee e di opinioni. Ho persino rivisto il volto di Christian, persona che probabilmente si può tranquillamente definire il primo collega della mia vita: è stato bello rivivere quegli anni in cui sia io che lui muovevamo i nostri primi passi nel mondo del lavoro. E’ stato bello assistere alle keynote (un consiglio agli speaker cher governavano l’apertura della giornata: la prossima volta, la scena del film “300”…fatela arrivare fino in fondo!).

WP_20150326_17_46_08_Pro

E’ stato bellissimo vedere la keynote di Giorgio Sardo su Windows 10, e di come questo sistema operativo potrà girare effettivamente su qualsiasi mainboard ed hardware possibile ed immaginabile. E’ stato bello salutare e chiaccherare con i soliti tantissimi amici proveniente da tutte le parti d’Italia…dalla vicina Emilia Romagna, passando dal Veneto, fino ad arrivare alla Campania ed alla Sicilia. Grazie al banchetto OverNet con Federico, Ambra, Barbara, Laura e Claudia, che sono passato a trovare nell’arco dei tre giorni. E’ stato incredibile incontrare gli amici di dotNET{podcast}, amici che con le loro puntate mi tengono compagnia in auto quando sono in trasferta.

WP_20150325_19_47_31_Pro

I Community Days, come si può dedurre da queste poche righe, sono sempre una cosa emozionante. Hanno avuto un valore particolare per me, per due ragioni:

  1. ho rischiato di non poterci venire per un disguido che non voglio nemmeno citare
  2. sapevo che entro pochi giorni (circa sette) sarei dovuto tornare in Microsoft Italia per tenere la mia prima sessione in pubblico, con Gabriele, per questioni lavorative. E tutto questo non ha fatto nient’altro che aumentare la mia emozione o ansia…chiamatela come volete!

WP_20150325_16_24_33_Pro

Desidero ringraziare tutti gli organizzatori a qualsiasi livello (molti dei quali conosco di persona), tutti gli speaker per le loro sessioni (anche quelle che non ho potuto seguire), tutti quelli che mi hanno salutato, le signorine che ci hanno riempito di caffè e di dolcetti. Ho avuto l’ennesima conferma (se ce n’era bisogno…) che le persone fortunatamente sono molto migliori dal vivo, piuttosto che come appaiono da una semplice interazione on-line.

Al prossimo anno, quindi!!!!!

Send to Kindle

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.